prevenzione, diagnosi, cura

Il centro medico polispecialistico Sirio è una struttura medico-sanitaria privata, accreditata e convenzionata con il Servizio Sanitario Regionale, che opera sul territorio di Varese dal 1996 anche in regime privatistico ed in convenzione con le principali assicurazioni.

L’obiettivo del centro è il benessere del paziente ed il miglioramento della sua qualità della vita: per questo si occupa di prevenzione, diagnostica e terapia delle principali patologie.

Ad ogni paziente sono garantiti consulti professionali, terapie efficaci ed esami specialistici approfonditi utilizzando macchinari all’avanguardia per fisioterapia e riabilitazione, diagnostica per immagine, cardiologia, chirurgia vascolare, neurologia.

Solo privatamente sono effettuate altre visite specialistiche e specifici trattamenti fisioterapici non previsti dal servizio sanitario regionale.

In campo riabilitativo il Centro Sirio è qualificato come Centro Indiba Activ Tecar e Centro specializzato in terapia Hilt per il laser ad alta potenza.

la nostra storia

Nasce il Centro Sirio nel quartiere La Brunella. I punti forti sono la fisioterapia tecnologicamente avanzata ed il personale altamente qualificato.

le nostre specializzazioni

cardiologia e aritmologica

fisiatria

ortopedia

podologia

neurochirurgia

neurologia

reumatologia

chirurgia generale

chirurgia vascolare

dermatologia

psicoterapia

educazione alimentare (nutrizionista)

regole generali

In ottemperanza a quanto previsto dal D. Lgs. 162 del 31/10/22, con l’obiettivo di contenere il possibile contagio da Covid-19, il Centro Sirio applica le seguenti specifiche regole:
– tutti i LOCALI della struttura sono sanificati più volte al giorno e quotidianamente sono effettuate operazioni di disinfezione generale
– le APPARECCHIATURE e le attrezzature sono disinfettate dopo ogni utilizzo
– il PERSONALE (sanitario ed amministrativo) del centro lavora con tutte le dotazioni di protezione previste
– al fine di limitare gli assembramenti, i pazienti sono invitati ad ENTRARE al massimo 20 minuti prima dell’appuntamento (e quindi ad ATTENDERE fuori dalla struttura in caso di arrivo anticipato)
– i pazienti possono accedere alla struttura solo se dotati di mascherina e dopo aver sanificato le mani con soluzione idroalcolica
– coloro che sono REFFREDDATI e/o rilevano una TEMPERATURA CORPOREA che supera i 37,5° non possono accedere e sono invitati a contattare immediatamente il proprio medico di medicina generale